UE: nessuna liquidazione in caso di trasferimenti sociali all'interno dello spazio europeo

October 30, 2017

 

Gli Stati membri non possono imporre un obbligo di liquidazione alle società che intendono trasferire la propria sede legale in un altro Stato membro.

Il trasferimento della sede legale di una siffatta società senza spostamento della sede effettiva rientra nella libertà di stabilimento protetta dal diritto dell’Unione.

Il fatto di stabilire la sede (legale o effettiva) di una società in conformità con la legislazione di uno Stato membro al fine di beneficiare di una legislazione più vantaggiosa non costituisce, di per sé, un abuso.

Lo ha stabilito la Corte di giustizia dell’unione europea con sentenza del 25 ottobre 2017 nella causa C-106/16 Polbud/Wykonawstwo.

 

Please reload

Post in evidenza

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag