Tolleranza della Banca nel superamento del fido

Il superamento del fido, soprattutto quando l'importo superato non è rilevante, costituisce espressione di tolleranza ed esplicazione di una facoltà discrezionale di volta in volta esercitata dalla Banca secondo le circostanze del caso concreto.

Questo non comporta l'invalidità della garanzia prestata dal fidejussore né può essere ravvisata una qualche responsabilità della Banca.

Lo ha stabilito il Tribunale di Roma, sezione VIII, Giudice Curatola, nella sentenza n. 20274/2015.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2016 by Studio Legale Nitoglia.

Ragione Sociale: Studio Legale avv. Stefano Nitoglia

Partita iva 05146890586 

Sede Legale: Viale Parioli 112,  00197 Roma

Il presente sito installa cookie sul tuo computer (tablet e smartphone) quando viene visitato. I cookie sono delle piccole informazioni che i siti archiviano nei browser del computer mentre vengono visitati.